Dinanzi al morire. Percorsi interdisciplinari dalla ricerca all’intervento palliativo

ISBN: 
9788897385349
Anno: 
2012
Autore: 
Autori Vari

Il nuovo millennio si è annunciato in tutto l’Occidente con una significativa renaissance dei temi relativi al morire. Se il Novecento è stato il secolo in cui, per la prima volta nella storia, la morte è stata fortemente scotomizzata ed esclusa dalla vita sociale e dai circuiti relazionali della quotidianità, questi primi decenni del nuovo secolo sembrano restituire enfasi alle riflessioni sull’ultima frontiera della vita. Infatti, sebbene tra gli anni Sessanta e Settanta siano apparsi i fondatori della odierna tanatologia culturale – ricordiamo tra gli altri: Norbert Elias, Elisabeth Kübler-Ross, Louis-Vincent Thomas, Edgar Morin, Philippe Ariès, Ernst Becker –, in realtà si è trattato di voci fuori dal coro rispetto al panorama universale dei saperi novecenteschi. L’attuale vistosa ripresa dei loro argomenti se, per un verso, ha tributato grande riconoscimento al loro contributo per l’altro, ha già delineato i limiti delle loro riflessioni, che appaiono ormai inevitabilmente superati. Il volume, che accoglie più di una quarantina di contributi provenienti dall’Italia e da altri Paesi, è diviso in cinque parti: 

  • I. Art & Narrative approach
  • II. Morire tra affettività e spiritualità
  • III. Dimensioni di cura tra ospedali e hospice
  • IV. Dal cordoglio al lutto
  • V. Relazioni e reti di cura
Pagine: 
594
Soggetto: 
Scienze Psicologiche
Atti di Convegno